Cucina angolare

Luciano e Manuela mi hanno coinvolto per la realizzazione della loro nuova cucina già in fase di costruzione della loro villetta.
Abbiamo così potuto progettare in libertà gli spazi ed i collegamenti elettrici, idraulici e per i fumi sono stati eseguiti di conseguenza.
Il piano di lavoro è profondo 75 cm, in spettacolare granito con intrusioni argentate e dorate; la parete di fondo è stata lasciata libera per dare aria e luminosità all’insieme, considerato comunque che gli spazi contenitivi sono assai generosi.
Cassettoni e ripiani sfruttano tutta la profondità della cucina ed i pensili, profondi 40 cm, sono utilizzabili in altezza poiché, proprio in virtù della profondità del piano di lavoro, distano appena 40 cm dallo stesso.
Gli interni sono in abete massello mentre per le antine, sempre realizzate in massello, abbiamo giocato con le tonalità dell’acero per la parte sotto top e l’olmo per il piano della penisola ed i pensili. L’illuminazione è affidata a led ad intensità variabile per il piano di lavoro e led che si attivano all’apertura delle antine per i vani sotto top.

  • Location

    Campodarsegno

  • Misure

    sviluppo totale circa mm 8.300

  • Essenze utilizzate

    Abete, acero e olmo